Categorie

I più venduti

Marchi

Our stores

Our stores

Laezza opera con successo da oltre cento anni nel settore della vendita e della distribuzione di articoli e arredamenti medicali e sanitari e forniture mediche

Bambini e Covid-19: come trascorrere un' Estate serena!

Bambini e Covid-19: come trascorrere un' Estate serena!

L' Estate, la prima Estate post lockdown, impone ha chi ha dei bambini piccoli di consentire loro un graduale ritorno alla normalità, pur mantenendo alta la guardia e rispettando tutte le misure di sicurezza.
I bambini, soprattutto, hanno spesso risentito pesantemente del distanziamento sociale, della sospensione delle attività didattiche e degli incontri quotidiani con i propri amichetti, spesso subendo anche delle conseguenze psicologiche.

Ciò significa che occorre fare in modo che adesso possano abituarsi ad una nuova normalità, definiamola “con cautela”, ma comunque che possa consentir loro di giocare, correre, nuotare, andare in bici e fare cose con i loro coetanei, oltre che con gli stessi genitori, nei luoghi delle vacanze o ovunque possibile.

Poche, semplici regole da rispettare e che possono aiutare i bambini ad essere felici

Rimane ferma la regola della distanza di sicurezza: mantenere una distanza minima di un metro quando si è in contatto con altre persone, abituando i bambini, nei limiti del possibile, a tenere comportamenti rispettosi degli spazi altrui, specie durante il gioco.
Si tratta di un'indicazione che vale sempre, anche quando si fa un bagno in mare: l'acqua marina non è un veicolo di infezione, ma neanche un disinfettante, quindi è importante prestare attenzione.

Per quanto riguarda la mascherina di protezione, il Ministero della Salute ha stabilito che deve essere indossata dai bambini dai 6 anni in su, ma è possibile metterla già dai due anni di età. Durante il gioco all'aria aperta i bambini devono indossarla solo nel caso in cui non riescano a mantenere una distanza di almeno 2 metri.
E ancora di grande importanza prestare attenzione alla pulizia delle mani, soprattutto dopo aver toccato cose che sono state usate anche da altri, come ad esempio le giostre. Avere sempre con se, quando non possibile usare acqua e sapone, un disinfettante per le mani è una cosa molto utile.

E' buona norma controllare spesso la loro temperatura corporea, magari usando un pratico e veloce termometro ad infrarossi, prestare attenzione a eventuali sintomi, come tosse, raffreddore, sensazione di nausea o inappetenza e allertare il medico nel caso in cui si presentino.

Anche ai tempi del Covid-19, che ricordiamo continua a circolare, basta poco per trascorrere delle belle ferie con i nostri piccoli!

Lascia un commento

* Nome:
* E-mail: (Non verrà reso pubblico)
* Commento: