Categorie

Our stores

Our stores

Laezza opera con successo da oltre cento anni nel settore della vendita e della distribuzione di articoli e arredamenti medicali e sanitari e forniture mediche

Laezza

Variante Omicron del Covid 19, anche chi è guarito dal virus a rischio nuovo contagio.

Variante Omicron del Covid 19, anche chi è guarito dal virus a rischio nuovo contagio.

I risultati di un recente studio condotto in Sudafrica, coordinato dall' Africa Health Research Institute di Durban e pubblicato dalla rivista scientifica MedRxiv (“the preprint server for Health Sciences”) sono tutt'altro che incoraggianti per quanti abbiano contratto e siano guariti dalla prima variante Omicron del Covid. Il rischio, infatti, è quello di potersi infettare con le recenti sotto varianti con possibili aggravanti soprattutto in assenza di vaccinazione.

In Italia, a partire dallo scorso 1° Maggio, si sono allentate molto le misure di sicurezza e, un po' come per gli anni passati, l'incedere della bella stagione induce istintivamente ad abbassare la guardia lasciandosi andare ad eccessivi lassismi. Nulla di più sbagliato, anche se non ne possiamo più di misure di prevenzione dopo due anni di restrizioni. Omicron, con le varianti 4 e 5 , è ancora pienamente in circolazione, si diffonde rapidamente anche se, grazie anche ai vaccini, risulta essere meno aggressivo delle varianti del passato.

Sempre stando allo studio sudafricano, i non vaccinati che sono guariti da precedenti varianti di Omicron, avrebbero un calo di protezione pari a 36 volte contro BA. 4 e BA. 5, le ultissime evoluzioni del Covid, contro le circa 3 in media di coloro che hanno completato il ciclo vaccinale. E' quindi evidente che ci sia tutto il potenziale per una nuova ondata pandemica.

Le maggiori preoccupazioni dei virologi sono incentrate soprattutto sugli anziani, soprattutto coloro che non hanno nemmeno una dose di vaccino, che rappresentano la fascia di popolazione maggiormente a rischio.

Il consiglio più naturale che ci sentiamo di offrire, oltre a rinnovare a tutti l'invito a sottoporsi a vaccinazione, è quello di monitorare costantemente il proprio stato di salute eseguendo “Test Rapidi da tampone per il Covid 19”, controllando frequentemente l'ossigenazione del sangue mediante uso di un “pulsossimetro” di facile utilizzo, come il nostro Saturimetro Dimed LCD, e non abbandonare la “mascherina di protezione”, soprattutto nei luoghi chiusi ed affollati.

Lascia un commento

* Nome:
* E-mail: (Non verrà reso pubblico)
* Commento: