Categorie

I più venduti

Marchi

Our stores

Our stores

Laezza opera con successo da oltre cento anni nel settore della vendita e della distribuzione di articoli e arredamenti medicali e sanitari e forniture mediche

La Magnetoterapia è una terapia alternativa che, senza l'utilizzo di cure medicinali, interviene sul paziente attraverso campi magnetici in grado di apportare effetti terapeutici.
L'esposizione del corpo umano alle onde permette un trattamento ritenuto efficace per combattere una serie di patologie e lesioni, difficili da curare con terapie mediche tradizionali o per le quali la magnetoterapia agisce da catalizzatore per la guarigione.

Si tratta di una delle terapie considerate a più basso rischio e con minori controindicazioni, secondo quanto evidenziano gli studi clinici effettuati sulle terapie a onde elettromagnetiche.
Vi si sottopongono pazienti affetti da fratture ossee, osteoporosi, artrosi, artrite reumatoide, dolori articolari, dolori muscolari, algodistrofia, lesioni della cartilagine delle articolazioni e fibromialgia.

Come agisce la magnetoterapia?

L'azione delle onde elettromagnetiche e dei campi magnetici, quando viene applicata sul nostro corpo, può ristabilire quello che viene definito l'equilibrio biochimico delle cellule: ripristina, cioè, la funzionalità della membrana cellulare.

Ciò è necessario quando l'equilibrio delle cellule è stato compromesso attraverso un cambiamento della carica elettrica. Nel normale stato di salute del nostro corpo, le cellule hanno una specifica carica elettrica che si modifica in presenza di afflizioni fisiche e patologie.
È in questo modo che avviene la depolarizzazione che causa dolore e infiammazione.

Così, le onde elettromagnetiche agiscono per reintegrare la parte di carica persa, ovvero tramite biostimolazione. Agendo sulla membrana cellulare, il campo magnetico generato è in grado di trasferire carica elettrica alle cellule, ripristinando il funzionamento fisiologico e l'equilibrio.

Le onde elettromagnetiche possono essere di tipo ionizzante, sicuramente efficaci a livello terapeutico, ma allo stesso tempo molto pericolose perché vengono assorbite dalle cellule, presentando un rischio biologico se presenti in grande quantità.

La magnetoterapia lavora con onde non-ionizzanti, non assorbite da organi e tessuti, andando ad agire solo attraverso un'azione biofisica.

Magnetoterapia a bassa frequenza e ad alta frequenza

La magnetoterapia statica viene di norma esclusa da ogni tipo di studio clinico, dal momento che non vi sono effetti positivi accertati per la salute. Mentre, per le terapie con effetti comprovati, sono considerate l'elettromagnetoterapia a bassa e ad alta frequenza.

La magnetoterapia a bassa frequenza applica campi magnetici con frequenza al massimo di 150 Hz. Risulta indicata soprattutto nel trattamento di patologie a carico del tessuto osseo, come possono essere osteoporosi o vari gradi di artrosi. Stimolando la rigenerazione, è molto utilizzata nei casi in cui si verifichino ritardi nella calcificazione a seguito di fratture.
Magnum XL Pro di Globus (https://goo.gl/QBnatZ) risulta un apparecchio estremamente efficace per questo tipo di terapia.

La magnetoterapia ad alta frequenza emette quelli che possono essere considerati piccoli "pacchetti" di onde radio a frequenze che oscillano fra i 18 e i 900 MHz a bassa intensità, risultando molto più indicata per le patologie a carico dei tessuti molli.

Tempi e dosaggi: quante volte al giorno e per quanto tempo?

Per un trattamento ottimale è necessario consultare in primo luogo il medico per identificare la patologia e scegliere l'apparecchio più adatto (a bassa o alta frequenza) e i tempi di esposizione.

I tempi di trattamento della magnetoterapia si aggirano su tempistiche medio-lunghe con cicli dai 40 ai 60 giorni e 2-3 ore al giorno. È possibile ripetere più volte il trattamento durante l'anno e non esistono pericoli di sovradosaggio. Per questo è possibile effettuare la terapia durante le ore notturne senza doversi preoccupare della durata.

Mag 1000 di I-Tech ad alta frequenza: per il trattamento delle lesioni a carico dei tessuti molli


Mag 1000 magnetoterapia alta frequenza di I-TECH (https://goo.gl/tzga71) è un apparecchio portatile per magnetoterapia dotato di 20 programmi con frequenza selezionabile da 8 a 640 Hz e tempo di terapia personalizzabile a seconda del programma, fino a 24 ore.

È possibile acquistare il prodotto cliccando sul seguente link: https://goo.gl/5MRjHU.