.

.

Pochi passi dopo pranzo: quanto poco basta per migliorare la nostra salute
Pochi passi dopo pranzo: quanto poco basta per migliorare la nostra salute
   08/08/2022 19:15:40     Salute e Benessere    0 Commenti

La nostra glicemia raggiunge il suo picco quotidiano proprio durante il pasto principale della giornata. Ecco perché anche una breve passeggiata subito dopo può essere estremamente vantaggiosa.

Glicemia alta, rischio di diabete, cattiva digestione, rischi per l'apparato cardiovascolare. Quanti sono i danni causati in generale da una vita sedentaria e quanto poco basta per limitarli o, addirittura eliminarli. Secondo un'analisi approfondita, che ha messo a confronto ben sette studi scintifici, pubblicata sulla rivista Sports Medicine, sono sufficienti 15 minuti di camminata regolare subito dopo pranzo.
L'ideale è farla portando con se un apparecchio in grado di tenere sotto controllo le pulsazioni al minuto, in modo da evitare che si alzino troppo, come un fit tracker o anche un pulsossimetro, magari un modello leggero e con display ampio come il nostro ossimetro Dimed LTD 800 in offerta speciale questa settimana.

Un'attività che non richiede alcuna preparazione specifica né di essere atleti ma solo un pizzico di buona volontà che sarà però ampiamente ricompensata dai benefici che ne scaturiranno.

Ancora meglio se riuscissimo a farlo dopo ogni pasto, anche solo per pochi minuti.

Cinque dei sette studi presi in considerazione coinvolgevano persone senza problemi di glicemia o diabete, gli altri due avevano in analisi un campione misto. In tutti gli studi i miglioramenti causati dalle passeggiate post prandiali è apparso evidente. I muscoli che si metteno in funzione camminando assorbono il glucosio in eccesso a causa del pasto provocandone una riduzione immediata e apportando i conseguenti benefici che ne derivano.

Condividi

0