.

.

Settembre, vacanze purtroppo finite, è tempo di rimettersi in forma!
Settembre, vacanze purtroppo finite, è tempo di rimettersi in forma!
   09/02/2022 13:07:26     Diete dimagranti, bilance e pesapersone , Salute e Benessere    0 Commenti

Terminato il tempo delle vacanze, almeno per la maggior parte di noi, e del tempo dedicato a sgarri di ogni tipo e rilassatezze, è giunto adesso il momento di fare sul serio e rimettersi in forma.
A Settembre si riparte!

Questa volta, però, vorremmo inserire un concetto sensibilmente nuovo rispetto a quello solitamente legato a diete dimagranti e attività fisica. Sebbene queste siano attività fondamentali e imprescindibili per stare bene, il concetto sul quale premere è quello di benessere, un benessere completo che comprenda non solo il corpo ma anche la mente.

Il termine da usare è “Mindfulness”.

Iniziamo, dunque, con moderazione e dotandoci di una buona bilancia pesapersone, ad eliminare un po' alla volta i cibi dannosi ai quali ci siamo abituati durante le vacanze per lasciare il posto ad alimenti sani e positivi.
A questa attività iniziamo da subito ad affiancare l'esercizio fisico, praticato con cautela, senza strappi o esagerazioni ma fatto con costanza. Ecco, questa è la parola chiave un po' di tutto il discorso, perché iniziare col botto riducendo drasticamente il cibo o esagerando con l'attività fisica può portare solo ad un traguardo: il fallimento, con conseguente demoralizzazione e ritorno, anche più di prima, ad una vita poco equilibrata e sana.
Pesandoci con una bilancia Seca periodicamente, o usando una bilancia Body Fat Lybra di Gima multi parametro, ed osservando i progressi periodici potremo solo essere incentivati a fare sempre meglio proseguendo con entusiasmo.

Soprattutto per quanto concerne lo sport, sostituiamo le lunghe sedute di allenamento con esercizi di durata ed intensità variabile praticati nei momenti giusti della giornata. Inizieremo a favorire così una riduzione della massa grassa, incrementeremo il metabolismo glicemico ed otterremo rilevanti benefici all'apparato cardiovascolare.

Alimentazione e attività fisica devono essere bilanciati ed andare a braccetto ma il cibo non deve smettere di essere un piacere, basta solo saper scegliere gli alimenti giusti senza mai rinunciare ai tre macro nutrienti: proteine, carboidrati e grassi. Questi ultimi in particolare non vanno demonizzati perché di fondamentale importanza per il nostro organismo, purché siano ovviamente “grassi buoni”, quelli derivanti ad esempio dall'Olio EVO usato a crudo come condimento nelle quantità corrette.

Proteine da carni bianche, uova, fonti vegetariane, formaggi magri. Verdure, crude o cotte indifferentemente, come se piovesse, verdura fresca di stagione, e secca con moderazione.
Carboidrati da farine integrali, riso, pasta, pane. Anche in questo caso è vietato demonizzare! No, la pasta fa male! Nulla di più sbagliato. Parola d'ordine: EQUILIBRIO tra i macro nutrienti. Devono esserci proprio tutti.

All'attività fisica praticata in palestra o in piscina, possiamo abbinare il movimento collegato alle attività quotidiane: camminare maggiormente a piedi, magari andare al lavoro rinunciando all'auto o alla moto o, se proprio non possiamo farne a meno, proviamo a parcheggiare più lontano in modo da essere costretti comunque a fare parte del percorso a piedi. Proviamo ad usare la bicicletta, per muoverci in città, o usiamola per vere e proprie sessioni di allenamento con percorsi ad intensità variabile e l'inserimento progressivo di qualche salita.

Ed è proprio a questo punto che inseriamo il concetto di Mindfulness.
Potremmo sintetizzare il concetto con “prendere coscienza di se stessi”, del proprio corpo, essere presenti a se stessi in maniera attiva, essere qui ed ora.

Una buona attività che può aiutarci in questo percorso è lo yoga.

Le posture dello yoga, infatti, aiutano implicitamente a dover guardare dentro di noi curando la posizione del corpo in relazione all'ambiente circostante e al proprio io interiore.
Possiamo iniziare a seguire dei corsi o, in alternativa, volgere lo sguardo al web e ai social dove numerosi influencer e maestri realizzano validi tutorial che possono introdurci a questo mondo.
Lo yoga, e la mindfulness, ci aiuteranno nel migliorare i processi di autostima promuovendo sempre più un'immagine positiva di noi stessi e migliorandoci anche nell'approccio a dieta e attività fisica.

Se questo articolo vi è piaciuto, iscrivetevi alla nostra Newsletter, qui nella parte bassa del sito, per essere sempre aggioranti sui nuovi contenuti del nostro Blog.

Condividi

0