.

.

Andrai in contro a problemi cardiaci? Presto lo svelerà la tua vista.
Andrai in contro a problemi cardiaci? Presto lo svelerà la tua vista.
   10/10/2022 17:31:26     Salute e Benessere , Attualità medico scientifica    0 Commenti

Prevedere con precisione le malattie cardiovascolari grazie ad uno speciale esame della vista? Presto sarà realtà.

La salute del cuore viene misurata anche attraverso l'uso di uno speciale apparecchio diagnostico, l'elettrocardiografo. Gli Elettrocardiografi, come il DIMED PRO TOUCH SCREEN 6/12 CANALI, vengono abitualmente impiegati a livello ospedaliero o ambulatoriale dai cardiologi. Le patologie legate al cuore e alla circolazione sanguigna sono molte e causate dai motivi più diversi. Prevenirle ed intervenire in tempo per scongiurare aggravamenti letali è un po' la chiave della ricerca scientifica che in questa direzione compie passi da gigante giorno dopo giorno.

La scoperta più recente mette in collegamento il cuore con la vista che, grazie alla tecnologia, diventerebbe così una vera e propria finestra d'osservazione evoluta.

Lo studio scientifico rivela che le informazioni sullo stato di salute del cuore arriverebbero attraverso le vene della retina. I ricercatori hanno messo a punto un modello, denominato “Quartz”, basato sull'intelligenza artificiale che prevede un esame in grado di stabilire in pochi secondi i rischi ai quali un paziente potrebbe andare in contro nel tempo.

I test, svoltisi nel Regno Unito, hanno coinvolto 88000 soggetti di età compresa tra i 40 e i 70 anni dei quali sono state esaminate l'estensione dell'area dei vasi della retina ed il suo grado di curvatura.
I dati sono poi stati incrociati con quelli ricavati dall' “European Prospective Investigation into Cancer” eseguito su oltre 7000 volontari di età compresa tra i 50 ed i 90 anni per un periodo molto lungo, quasi 10 anni ed in grado di stabilire i rischi cardiovascolari per i 10 anni successivi all'esame.

Il risultato è stato sorprendente, rivelando valori del tutto simili tra i due metodi di analisi.

In conclusione i ricercatori ritengono che già allo stato attuale delle cose l'esame della retina con Intelligenza Artificiale può essere introdotto per sostituire esami del sangue e sulla pressione arteriosa per valutare il quadro sulla salute cardiocircolatoria di un paziente.

Condividi

0