.

.

Allarme colesterolo alto (LDL). Cosa non devi assolutamente mangiare!
Allarme colesterolo alto (LDL). Cosa non devi assolutamente mangiare!
   11/14/2022 17:05:00     Diete dimagranti, bilance e pesapersone , Salute e Benessere    0 Commenti

l colesterolo è una molecola importante per il buon funzionamento di molte attività del nostro organismo:
digestione, produzione di vitamina D, costruzione della parete cellulare, produzione di testosterone. Il colesterolo, veicolato nell'organismo fondamentalmente attraverso il sangue e le lipoproteine, è anche il maggior contributore alla formazione delle placche aterosclerotiche sulle pareti delle arterie, il che è spesso causa di ostruzione.

Quando le lipoproteine che lo trasportano sono a bassa densità, parliamo di colesterolo cattivo (LdL), quando sono ad alta densità di colesterolo buono (HdL) che non ostruisce le arterie e contribuisce anzi ad agevolare il passaggio delle sostanze di scarto verso il fegato.

Le molecole a bassa densità possono causare patologie gravi come ictus ed infarti, nei casi più gravi portare perfino al decesso, e non sono affatto una peculiarità di persone avanti con gli anni ed anzi sempre più spesso interessano bambini e ragazzi, alle volte per cause genetiche, altre volte per disturbi dell'alimentazione e per uno stile di vita eccessivamente sedentario.

Valori di colesterolo cattivo oltre la soglia di guardia (circa 240 mg/dl) consigliano di modificare il proprio regime alimentare privilegiando il consumo di fibre attraverso ortaggi, verdure e frutta da affiancare a pesce e carni bianche con cotture sane, arrosto, scaldate o al vapore.
Zuccheri, fritture, bevande gasate ed alcolici vanno limitati al massimo ed è consigliabile non perdere mai di vista il proprio peso, l'indice di massa corporea, la percentuale di ritensione idrica, valori che possono essere forniti da una bilancia multifunzione da terra, come la Pesapersona Digitale Seca 807 o la Bilancia wireless I-Health attualmente in offerta su Laezza.

Condividi

0